mod_custom_adv2

Antichi sapori: dai prodotti tipici dell'Emilia Romagna, dalle ricette tradizionali, dalla cucina romagnola.
In Romagna, con la lavorazione artigianale di prodotti naturali, e solo prodotti di stagione, dal 2005 l'azienda Luvirie di Riccione produce specialità alimentari dalla cucina tradizionale e dai piatti tipici delle arzdore, le signore dei casolari romagnoli: prodotti agroalimentari tradizionali per aziende alimentari e vendita al dettaglio, eccellenza di gusti e sapori.
Mostarda Bolognese Classica - Abbinamento ai Formaggi teneri
MOSTARDA BOLOGNESE CLASSICA
SPECIALITA' E CONDIMENTI, PRODUZIONE ARTIGIANALE

Un formati, in vasetto di vetro:
- 220 gr, 6 vasetti per cartone

Ingredienti: mele cotogne, prugne, zucchero di canna, arance.
Nessun additivo o colorante, né conservante o acido.
Per 100 gr di prodotto finito: 120 gr di Frutta utilizzata, 50 gr di Zuccheri totali.
Prodotto alimentare senza glutine (Gluten Free).

CLASSICA, PERCHE' TRATTA DA UN VECCHIO LIBRO DI RICETTE DELLE SFOGLINE EMILIANE
DOLCE: OTTIMA IN CUCINA, COME RIPIENO DI PINZA E TORTELLI OPPURE IN ABBINAMENTO AI FORMAGGI TENERI

La versione Classica della mostarda bolognese è il risultato di una lingua sperimentazione a partire da un vecchio libro di ricette delle "Sfogline" emiliane (le signore della casa, chiamate Arzdore in Romagna) che includeva anche la mostarda bolognese tipicamente dolce.
Senza ricorrere ad alcun additivo o conservante chimico, la lavorazione prevede che la frutta (rigorosamente fresca e di stagione) venga tenuta a pezzetti o cubetti, per meglio conservarne il sapore quando arriva sul palato.

Come da tradizione, la mostarda bolognese in cucina viene utilizzata come ripieno per la pinza o per i tortelli dolci. Oppure viene gustata, con grande soddisfazione, accostandola a formaggi teneri e semifreschi di pecora o di mucca (ottima con il taleggio).

Dopo l'apertura, conservare in frigorifero per 2-3 settimane.
Scadenza 32/36 mesi.